Scuola primaria

Scuola primaria

Tempo ordinario

Tutte le classi a tempo ordinario dell’Istituto effettuano un orario settimanale di 27 ore distribuito su 5 giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 13.00, con un rientro pomeridiano di 2 ore, dalle ore 14.00 alle ore 16.00, e un’ora aggiuntiva facoltativa per la mensa scolastica, dalle ore 13.00 alle ore 14.00.

Le classi di scuola primaria con orario a 27 ore settimanali (tempo ordinario) attuano organizzazioni didattiche non omogenee:

a) classi con un insegnante prevalente che esplica l’intero orario in una sola classe e insegna gran parte delle discipline (le restanti sono affidate a docenti che operano in più classi);

b) classi con più docenti che si dividono gli ambiti di insegnamento.


Tempo pieno

Le classi a tempo pieno hanno un orario settimanale di 40 ore, distribuito su 5 giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 16.00. 

Nelle classi a tempo pieno operano due/tre docenti per ogni classe. 


L'organizzazione didattica della scuola primaria si basa sulle aree disciplinari:

  • Area linguistico artistico espressiva: italiano, lingua inglese, musica, immagine, ed.motoria.;
  • Area storico geografica: storia, geografia;
  • Area matematico scientifico tecnologica: matematica, scienze, tecnologia;
  • Religione cattolica.

L'orario delle discipline delle educazioni nella scuola primaria a 27 ore è il seguente: 

DISCIPLINE /EDUCAZIONI

ORE CL. 1°

ORE CL.2°

ORE CL. 3° 4° 5°

Religione Cattolica

2

2

2

Italiano

8

7

7

Lingua Inglese

1

2

3

Matematica

7

7

6

Scienze e tecnologia 

2

2

2

Storia

2

2

2

Geografia

2

2

2

Musica

1

1

1

Immagine

1

1

1

Motoria

1

1

1

 

Per la scuola primaria a tempo pieno l’orario oltre le 27 ore sarà programmato in modo flessibile dai docenti sulla base delle necessità della classe e delle compresenze possibili, in base alla disponibilità dell’organico, cercando di attivare anche una metodologia attiva e laboratoriale.  


Finalità

  • Promuovere l’alfabetizzazione di base attraverso l’acquisizione dei linguaggi simbolici che costituiscono la struttura della nostra cultura, in un orizzonte allargato alle altre culture con cui conviviamo;
  • Conseguire precise abilità (ad es. scrittura, lettura, capacità di interpretare testi e situazioni problematiche, acquisire un primo metodo di studio);
  • Far acquisire gli apprendimenti di base offrendo l’opportunità di sviluppare le dimensioni cognitive, espressive, emotive, affettive, sociali, corporee, etiche e religiose;
  • Avviare un processo formativo che, attraverso gli alfabeti delle discipline, permetta di esercitare differenti potenzialità di pensiero, ponendo così le premesse per lo sviluppo del pensiero riflessivo e critico;
  • Costruire il senso di legalità per uno sviluppo consapevole di valori condivisi e di atteggiamenti cooperativi e collaborativi.

 

Nel corso degli anni la scuola primaria "IV Novembre" si è sempre impegnata in progetti riguardanti la conoscenza del nostro territorio e la tutela dell’ambiente con mostre e pubblicazioni di volumi; da alcuni anni si pratica innovazione didattica utilizzando 4 LIM; si è appena conclusa positivamente l'esperienza cl@sse2.0; inoltre la sede scolastica si è fatta promotrice di progetti di integrazione attraverso la pratica dell’accoglienza...

La scuola primaria "Giuseppe Mazzini" di Lugugnana è da anni impegnata nella realizzazione di progetti educativi realizzati dal corpo insegnante, dal Comune, da istituzioni e da associazioni esterne presenti nel territorio.

La continuità tra i tre ordini di scuola è garantita da incontri tra gli insegnanti che promuovono attività di laboratorio condivise.

Da quest’anno si è dato inizio a laboratori teatrali come atto di conoscenza della...

La scuola primaria "Virgilio" di Giussago opera la scelta alternativa al libro di testo: ogni anno vengono acquistati libri per ragazzi che vanno ad arricchire la fornitissima biblioteca.

I bambini imparano con il metodo della ricerca, consultando libri monotematici, lavorando in gruppo, mettendo in comune le proprie conoscenze, costruendo i propri libri di testo.

Grande attenzione è rivolta all'ambiente. L'orto sinergico, il bosco, le colture...

  • Sapere cosa dire quando si deve tacere
     
    (A. Bergonzoni, Movimente - manifesto d'anime pensanti)

Contatti

Istituto Comprensivo "Dario Bertolini"

Via Liguria 32, Portogruaro 30026 (VENEZIA)

Telefono +39 0421 273251 oppure +39 0421 273280

E-mail veic859007@istruzione.it

P.e.c. veic859007@pec.istruzione.it

Codice Fiscale 92034960275

Codice Meccanografico VEIC859007

Codice Univoco Ufficio UF2QG9

100 anni di storia

Il 27 settembre 2014 la scuola "Dario Bertolini" (divenuto Istituto Comprensivo nel 2012) ha celebrato il suo primo centenario: un traguardo che conta!

© 2015 Istituto Comprensivo Portogruaro 2 "Dario Bertolini". Tutti i diritti riservati.