Elenco dei libri di testo per l'anno scolastico 2019-2020

Clicca qui per tutte le informazioni.

Attività e laboratori 2018-2019

E s'io fossi acqua?

E s'io fossi acqua? A scuola di Guggenheim 2018-2019

 

Premessa


Consapevoli dell’importanza di un’educazione sostenibile noi insegnanti abbiamo valutato che il percorso educativo/didattico della sezione potesse dare particolare attenzione quest’anno scolastico al tema dell’ACQUA, acqua come elemento che genera di vita, come elemento indispensabile in cucina, come gioco, come uso consapevole. L’idea fondante è stata il rispetto per l’ambiente che nasce dall’esigenza di sviluppare fin dalla prima infanzia processi sempre più ampi di attenzione e responsabilizzazione nei confronti dell’ambiente. “Fondamentale è far comprendere precocemente gli effetti che i nostri stili di vita producono sull’ambiente per intervenire positivamente sulla formazione di comportamenti corretti: le relazioni fra il microcosmo personale e il macrocosmo dell’umanità e del pianeta oggi devono essere intese in duplice senso. Da un lato tutto ciò che accade nel mondo influenza la vita di ogni persona, dall’altro ogni persona tiene nelle sue stesse mani una responsabilità unica e singolare nei confronti del futuro dell’umanità. La scuola può e deve educare a questa consapevolezza e a questa responsabilità i bambini e gli adolescenti, in tutte le fasi della loro formazione” (indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione 2012 – Per un nuovo umanesimo).

Metodologia


I bambini che nell'anno scolastico precedente hanno potuto sperimentare diverse attività in merito all'educazione alimentare e sostenibile, sono stati guidati a conoscere l’elemento acqua nei suoi usi quotidiani e più vicino alle loro esigenze.

Consapevoli della particolare attrattiva che l’acqua suscita a questa età, i bambini hanno avuto l’opportunità di osservarla partendo da approcci differenti (ludici, sensoriali, percettivi, scientifici, espressivi, ecologici) e sono stati sensibilizzati al rispetto di questa risorsa così preziosa da non considerarla come un bene scontato, ma da tutelare e preservare in quanto fonte di vita per tutti gli esseri viventi

Il percorso “E S’IO FOSSI ACQUA?” dal punto di vista sensoriale ha esplorato il mondo delle loro emozioni riportando sempre l’esperienza su se stessi attraverso il mezzo simbolico dell’arte, ma non solo. Le proposte educative si sono sviluppate in attività pratiche e giocose coinvolgendo i bambini emotivamente, stimolando la loro curiosità e risvegliando il loro interesse, basi per un miglior apprendimento in un'unione sinergica tra componente didattica e ludica.

Il gruppo sezione dimostrando sin dai primi giorni un particolare interesse nell'esternare i vissuti delle proprie vacanze ha dato la possibilità alle insegnanti, rilevando che la maggior parte di loro era stata al mare, di coniugare i loro racconti e/o vissuti con esplorazioni, espressività corporea ed artistica, colori, movimento fantasia e creatività, con attività senso percettive e laboratori legati all'argomento ACQUA.

Nella prima parte dell’anno i bambini sono entrati in un percorso legato ai segni, al colore, al movimento del MARE che ha dato loro la possibilità di trasformarsi in onde utilizzando il proprio corpo e diversi materiali a disposizione, di catturare i suoi colori attraverso il segno grafico, di conoscere comportamenti legati a questo elemento prezioso della natura. Dalla lettura dei movimenti sono nate sperimentazioni

Sulla linea: essi hanno avuto la possibilità di conoscere, attraverso attività con materiali diversi artisti come Sol Lewitt e Lucio Fontana. Osservando inoltre la natura, ma non solo, essi hanno notato che linee e punti si trovano dappertutto (frutta, alberi, prato, cielo, muro…) L’uscita alla Biennale di Venezia ha offerto loro la possibilità di vivere maggiormente questo elemento trascorrendo un giorno in una città che vive nell'acqua e di entrare e sperimentare fisicamente non solo la città ma anche le opere presenti nella struttura.

Il percorso già intrapreso (acqua come fonte di vita per noi, per le piante, per gli animali, indispensabile in cucina, come gioco, come uso consapevole), ha permesso di parlare dell’elemento acqua non in maniera isolata non riducibile dagli altri elementi, (terra, fuoco, aria) ma come un Universo in cui i quatto elementi sono come “radici” unite (Empedocle) fondamentali per la vita: quando si uniscono qualcosa

nasce, quando si dividono qualcosa muore. Essi osservando diverse immagini dell’acqua, (goccia che cade, pioggia, temporale, rubinetto, cascata …), hanno dato il via a discussioni/conversazioni sull'importanza e salvaguardia del mondo e dell’elemento acqua: hanno sperimentato dal vivo la natura dentro e fuori la scuola (ad esempio uscendo in una giornata di pioggia), ascoltato i vari rumori dell’acqua poi elaborati con il movimento del proprio corpo, osservato forme e colori divertendosi a trasformarsi in goccia. Essi si sono mossi come una goccia, sono entrati dentro e fuori una goccia, si sono tuffati in un mare di colore imprimendo nel loro corpo un mucchio di gocce e bolle.

Con un semplice gioco motorio degli opposti i bambini si sono identificati in gocce allegre/tristi, alte/basse, veloci/lente, calme/agitate, piccole/grandi “tuffandosi” nel grande mondo delle loro emozioni: hanno catturato il colore delle gocce che cadono formando cerchi concentrici raccontando e raccontandosi, esplorando la connessione tra l’espressività del movimento e del tratto, soffermandosi sul processo creativo piuttosto che sul risultato e sviluppando la relazione con il gruppo, la socializzazione rispettando e valorizzando le differenze di ognuno. Solo alla fine del percorso conoscendo l’artista Vassily Kandinsky con l’opera CONCENTRIC CIRCLES nasce l’idea di costruire insieme un condominio con il suo nome: un condominio in cui vivono famiglie di gocce dai nomi speciali e che raccontano storie speciali.

Tale costruzione ha permesso la partecipazione della sezione al Concorso Nazionale – Facciamo 17 goal - Trasformare il nostro mondo - Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

In seguito alla forma della goccia e a un punto che va a fare una passeggiata, i bambini hanno padroneggiato altri segni come la spirale che vissuta prima con il corpo, poi con il colore e attraverso sperimentazioni manipolative e grafiche ha permesso loro di conoscere un altro artista GUSTAV KLIMT e di scomporre una delle sue opere più famose l’ALBERO DELLA VITA.

Il viaggio si è concluso con un percorso sensoriale tenuto dall'arteterapeuta Annamaria Taroni che li ha visti impegnati a scuola in due attività laboratoriali: guidati in una danza sinestetica per scoprire l’acqua, toccare le emozioni, vivere la bellezza e la preziosità di questo elemento i bambini hanno avuto la possibilità di “tuffarsi” in un mare di emozioni costruendo delle pagine d’acqua con cui farsi coccolare e giocando con materiali che contengono acqua. La restituzione/condivisione di tali esperienze è avvenuta in un incontro pomeridiano con i genitori che hanno potuto vedere attraverso un racconto fotografico l’esperienza fatta dai loro figli vivendo e sperimentando in prima persona, attraverso un semplice workshop esperienziale il potere generativo dell’arte e la forza fluidificatrice dell’acqua.

Nodi tematici
Natura, movimento, colore, arte, emozioni, eco-sostenibilità.

 

Referente del percorso insegnante Barbara Scheda.

  • #IO LEGGO PERCHÉ... sono curiosa!

    (Emily Batalli, alunna nell'anno scolastico 2016-2017)

Contatti

Istituto Comprensivo "Dario Bertolini"

Via Liguria 32, Portogruaro 30026 (VENEZIA)

Telefono +39 0421 273251 oppure +39 0421 273280

E-mail veic859007@istruzione.it

P.e.c. veic859007@pec.istruzione.it

Codice Fiscale 92034960275

Codice Meccanografico VEIC859007

Codice Univoco Ufficio UF2QG9

100 anni di storia

Il 27 settembre 2014 la scuola "Dario Bertolini" (divenuto Istituto Comprensivo nel 2012) ha celebrato il suo primo centenario: un traguardo che conta!

© 2015 Istituto Comprensivo Portogruaro 2 "Dario Bertolini". Tutti i diritti riservati.

Cerca